1 ottobre 2014

Corso di Inglese (EF)

Vuoi sapere chi ha scritto questo articolo?

article image

Durante l’estate 2014 ho sostenuto un corso intensivo di preparazione IELTS in aggiunta a lezioni di Inglese Generale a Singapore tramite EF. Frequento il quarto anno all’Università Bocconi, facoltà di Giurisprudenza.

Perché hai scelto questa scuola di lingua?

Ho trovato questo corso di lingua tramite internet, effettuando una comparazione con altre scuole che fornissero corsi intensivi di preparazione per l’IELTS in aggiunta a corsi di English General per migliorare il mio inglese, in vista dell’Exchange Program.

Singapore ha attratto la mia attenzione per la sua posizione strategica in Asia e per la curiosità che nutrivo nei confronti di una nuova e diversa cultura. Allo stesso tempo Singapore rappresenta l’innovazione e l’avanguardia sotto tutti i punti di vista essendo il polo finanziario del Sud Est Asiatico

Come si articolava il corso e come si svolgono in concreto le lezioni?

Le lezioni erano di 4 ore al giorno, 5 giorni a settimana, con orari e professori che cambiavano ogni settimana. Evidente pertanto il rischio di avere professori non sempre ottimi, come è successo a me, per due delle quattro settimane. La scuola però offriva la possibilità di cambiare corso o classe sulla base delle esigenze degli studenti.

Come ci si iscrive?

L’iscrizione avviene online, call center sempre aperto e centralinisti disponibili in grado di venire incontro alle necessità di tutti. Vi è un ufficio anche a Milano, pertanto la comunicazione sia telefonica che one to one è assicurata.

Il costo del corso si aggira intorno ai 3500 euro, con un versamento anticipato obbligatorio all’iscrizione e uno a ridosso della partenza per la parte rimanente. Sono previsti sconti (dei quali non ho però usufruito perché riconosciuti solo a fronte di prenotazioni fatte con largo anticipo rispetto all’inizio del corso), ed è prevista una maggiorazione nel periodo estivo a causa dell’alta stagione.

Prima della partenza ho dovuto compiere un test di valutazione, ai soli fini della suddivisione in classi che fossero omogenee in quanto a preparazione di partenza degli allievi, pertanto non vincolante ai fini della partecipazione al corso.

SINGAPORE2

Quali sono i costi ulteriori da considerare? Come hai trovato l’alloggio?

Non ho usufruito degli alloggi offerti dalla scuola, essendomi rivolta a privati di mia conoscenza. Costi ulteriori da considerare sono comunque almeno i seguenti: student visa (in caso di corso che superi le 4 settimane) e volo (nonostante fosse possibile acquistarlo anche per il tramite della scuola).

Pro & contro dell’esperienza?

L’esperienza è stata senza dubbio positiva sotto tutti i punti di vista. Mi è tato facile conoscere nuove persone e fare gruppo, con il quale ho avuto la possibilità di viaggiare autonomamente e far parte di una gita che la scuola stessa organizzava. Da Singapore sono facilmente raggiungibili molte mete asiatiche: io ho per esempio visitato Bangkok e Kuala Lumpur, distanti rispettivamente 2 e 1 ora di volo.

La scuola organizza ogni due settimane una gita, tendenzialmente in un’isola malese o indonesiana, e io ho preso parte a quella per Tioman, isola paradisiaca e selvaggia della Malesia.

Prima del rientro in Italia ho sostenuto la certificazione IELTS, prenotato separatamente tramite il sito del British Council.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenti

oppure