27 aprile 2014

TOChina Summer School 2013 Edition (Università degli Studi di Torino)

Vuoi sapere chi ha scritto questo articolo?

article image

In vista del nostro contest per l’assegnazione di 2 borse di studio per la TOChina Summer School abbiamo voluto reperire altre 2 recensioni su tale esperienza, oltre a quella di Gherardo per l’edizione 2012. Scoprirai le opinioni di Yue Cao (laureato magistrale in Economia Internazionale nel 2011 presso la Berlin School of Economics and Law) e Daniele Di Cara (al secondo anno della Magistrale di Scienze Internazionali, percorso Global Studies con focus sulla Cina, presso l’Università degli Studi di Torino).

A chi si rivolge?

YUE: A giovani studiosi e professionisti che intendono perseguire una carriera negli affari internazionali, con un focus sull’Asia orientale, e più nello specifico sulla Cina. Il programma è particolarmente indicato per chi studia scienze politiche, relazioni internazionali o area studies. Il target ideale sono studenti che hanno già una buona comprensione dell’ordine internazionale, poiché i seminari presentano le ultime ricerche degli esperti più rinomati nel loro specifico campo di studio. Perciò, studenti di dottorato o di laurea specialistica, ma anche studenti in possesso di un titolo triennale ed esperienza lavorativa correlata, sono i più qualificati a fare domanda.

DANIELE:  Si rivolge a chiunque voglia approfondire la sua conoscenza della Cina con alcuni dei migliori sinologi al mondo riguardo ai diversi aspetti della politica cinese.

Cosa prevede?

YUE: Il corso prevede due settimane intensive di seminari ma anche di attività conviviali per conoscere gli altri partecipanti e i professori. Il corpo docenti è composto dai migliori esperti internazionali sulla Cina e da professori Cinesi che insegnano all’estero o nelle migliori università cinesi. Gli studenti provengono in media da 15 paesi e l’età media è sui 25-26 anni.

DANIELE: Prevede una serie d’incontri con una formula seminariale su argomenti che riguardano l’attualità e i più recenti settori di studio. Al termine delle sessioni vi è lo spazio per dibattiti che risultano spesso vivaci e stimolanti.

TOChina banner

Come si svolge in concreto? 

YUE: Ogni giorno, per due settimane, vi è un seminario al mattino e uno dopo il pranzo. Ogni seminario dura tre ore in cui il professore spiega in maniera interattiva la propria ricerca, seguito da una sessione intensiva di domande e di dibattito. Nei momenti liberi vi sono attività organizzate come visite alla città e a musei oppure aperitivi in cui conoscersi meglio e continuare a scambiarsi idee e fare domande ai professori.

Dove si è svolta e quanto è durata?

DANIELE: Due settimane dal lunedì al venerdì. Il fine settimana è un’ottima occasione per visitare Torino e approfondire la conoscenza con gli altri partecipanti al corso. Gli spazi utilizzati sono quelli del nuovissimo campus Luigi Einaudi inaugurato nel 2012 e sede delle facoltà di scienze politiche e giurisprudenza.

Iscrizione?

DANIELE: L’iscrizione avviene attraverso l’invio del proprio curriculum e la compilazione di un formulario online. Qualora si venga ammessi si pagherà la tassa di partecipazione. E’ una procedura online, chiarissima: bisogna compilare un form allegando CV, documento di identità e transcripts accademici vari.

Attestato? 

DANIELE: Alla fine del corso si dovrà sostenere una prova scritta di valutazione in merito agli argomenti affrontati durante il corso. In caso di esito positivo verrà rilasciato un attestato di partecipazione al corso contenente la valutazione della prova scritta.

Costo?

DANIELE: I costi sono molto competitivi considerato l’alto livello del corso : 450€ per gli studenti (700€ per i professionisti) + costi di permanenza a Torino. Sono disponibili due borse di studio: la ZEROTASSE, a copertura totale del costo della Summer School, e la FREETORINO, riservata a chi non viene da Torino o provincia, e oltre al costo del corso prevede l’alloggio presso uno dei dormitori dell’Università degli Studi di Torino (generalmente presso la residenza Olimpia, la quale si trova accanto al Campus Luigi Einaudi, dove si tengono le lezioni). In entrambi i casi la borsa di studio consiste nel rimborso a fine ottobre della quota pagata a fronte della frequenza alle lezioni (almeno 42 su 50 ore di lezione) e del superamento della prova scritta. Io ho beneficiato della ZEROTASSE e – soddisfatti i requisiti – mi è stato rimborsato tutto a fine ottobre.

tochina pic

Pro e contro?

YUE: La miglior summer school su temi di relazioni internazionali e politiche economiche della Cina in Europa e l’unica in Italia. Il corso è molto intenso ed estremamente stimolante. La possibilità di creare connessioni con futuri leader in campo accademico e business con interesse sulla Cina è molto alta. Il costo del corso è basso rispetto alla qualità offerta e a programmi simili in università estere.

DANIELE: Il corso rappresenta una eccellente occasione per approfondire gli argomenti più attuali in merito alla Cina e alla sua politica interna ed estera. Inoltre rappresenta un’eccezionale occasione per realizzare networking con altri studenti e professori  provenienti da tutto il mondo.  Sebbene il corso non richieda una competenza specifica è adatto a chi sia già in possesso delle competenze di base per poter comprendere le specificità cinesi. Infine è caldamente raccomandabile possedere un buon livello d’inglese.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenti

oppure
Flavia - 10/06/2014

daniele scusa tu dove hai alloggiato? mi daresti per favore qualche consiglio?