1 marzo 2014

Corso di inglese (Kaplan)

Vuoi sapere chi ha scritto questo articolo?

article image

Manhattan, Empire State Building, professori capaci e lezioni stimolanti: ingredienti perfetti per migliorare il proprio inglese e prepararsi a sostenere utili certificazioni linguistiche.

Perché hai scelto questa scuola di lingua?

Le scuole Kaplan nutrono un’ottima fama a livello mondiale e godono di un network esteso in tutto il mondo. La Kaplan Empire State Building ha una location a dir poco esclusiva: il 63° piano dell’Empire State Building, uno dei grattacieli più famosi del mondo, icona della Grande Mela. Non sembra neanche vero di poter assistere ad una lezione di inglese e sbirciare fuori dalla finestra la skyline di Manhattan. La scelta è stata anche determinata dal fatto che la scuola offre corsi propedeutici alla preparazione della certificazione linguistica TOEFL.

Come si articolava il corso?

Il corso, di un mese, prevedeva lezioni quotidiane, dal lunedì al venerdì, al mattino. Essendo un corso basato sulla preparazione del TOEFL, si focalizzava sulle 4 skills su cui il certificato testa la preparazione linguistica: listening, reading, speaking, writing.

Come si svolgono in concreto le lezioni e da chi sono tenute?

Le lezioni sono tenute da insegnanti di inglese, adeguatamente preparati agli obiettivi di ciascun corso. Le classi sono composte da pochi studenti e ciò facilita molto l’attiva partecipazione e interazione con l’insegnante. Viene dedicato il tempo necessario per acquisire la dimestichezza e confidenza richiesta in ciascuna delle 4 skills.

Come ci si iscrive?

L’iscrizione è avvenuta tramite un’organizzazione italiana, la Masterstudio, che si occupa di corsi di lingua all’estero per adulti. Ho dovuto sostenere un piccolo test di lingua per poter procedere all’iscrizione. È necessario il visto studentesco americano, nonostante il periodo di studio sia di solo un mese.

Hai sostenuto un test alla fine del corso? Hai conseguito qualche certificato internazionale?

Ho ottenuto il certificato TOEFL, una volta tornato in Italia, dopo aver sostenuto il corso a New York.

Come hai trovato l’alloggio e qual è il costo della vita?

L’alloggio a New York era in un residence studentesco convenzionato con la scuola: condividevo la stanza con un altro studente e c’era una cucina al piano. Il costo della vita a New York è piuttosto elevato, ma si può dire che è possibile mangiare a partire dai 2 dollari di un hot dog, preso per strada, fino a spendere centinaia di dollari in ristoranti prestigiosi. Il mezzo di trasporto più utilizzato per spostarsi in città è la metropolitana. Tuttavia, New York concilia lunghe passeggiate…con il naso all’insù.

Brooklyn Bridge

Pro & contro dell’esperienza?

Sono decisamente più gli aspetti positivi legati a quest’esperienza: la città non ha neanche bisogno di essere descritta e viverci per un mese è semplicemente elettrizzante. Per quanto riguarda il corso di lingua, penso sia stato molto valido e serio, ma soprattutto utile nella preparazione del corso. L’unico aspetto negativo potrebbe essere quello che i corsi di preparazione al TOEFL sono previsti solo per mezza giornata: sarebbe bello se ci fossero anche corsi full time per coloro che necessitano di una particolare full immersion nella preparazione dell’esame.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenti

oppure